639 HZ

immagine
sheet

Garganega

Veneto Indicazione Geografica Tipica

In qualunque momento il grande vino sa spezzare ogni nostro dualismo. Perché esso è anima corporale e corpo spirituale, è frutto dei cieli e della terra vegetante, è il lavoro del tempo e dell’uomo che l’hanno cresciuto in una promessa di continua trascendenza. Dono più alto di ogni altro, uomini di ogni tempo e di ogni luogo hanno bevuto il vino in segno di amicizia, offrendosi reciproca salute, ovvero salvezza, nella cognizione che nel vino sono contenute le frequenze della vita, le forze sorgive dei cieli e della terra, del tempo e dell’uomo.

Superficie vitata:
Ha 0,7
Uvaggio:
100% Garganega
Sistema potatura:
Doppio Guyot
Coltivazione:
Biologico
Resa:
7000 kg/ettaro
Tipo terreno:
Vulcanico,argilloso, ottima tessitura, grande presenza di minerali.
Zona Geologica:
Trissino, collinare, altitudine 300 m.s.l.m., esposizione sud/est – sud/ovest.
Vendemmia:
Fine settembre, raccolta manuale in cassette da 8 Kg.
Vinificazione:
Pigia diraspatura, fermentazione sulle bucce e macerazione per 40 giorni, pressatura soffice, affinamento sulle proprie fecce, sedimentazione statica.
Annata:
2017
Grado alcolico:
12,0%
Residuo zuccherino
1,6 gr/lt
Acidità totale:
4,9 gr/lt
Solforosa Totale
36 mg/lt
Colore:
Giallo oro.
Aroma:
Floreale, erbe aromatiche spontanee, tabacco e miele d’acacia, assenzio.
Sapore:
Secco, pieno, di grande mineralità, lungo e persistente.
Abbinamenti:
Antipasti di verdure delicate, primi piatti leggeri, secondi raffinati, uova, carni bianche.
Temperatura di servizio:
16°