LaGarganica

image_pdf
immagine

sheet

Veneto Indicazione Geografica Tipica

La Garganega, é un vitigno presente sul nostro territorio da più di mille anni che trae particolare giovamento dal tipico terreno di origine vulcanica, composto da basalto e argilla, e dotato di particolare ricchezza di minerali. E’ una varietà il cui sapore viene fortemente condizionato dalla vinificazione, mentre in vigna si distingue per i suoi grappoli ben riconoscibili e gli avvolgenti riflessi dorati e rosacei.

Superficie vitata:
Ha 0,8
Uvaggio:
100% Garganega
Sistema potatura:
Doppio Guyot
Coltivazione:
Coltivazione
Resa:
8000 kg/ettaro
Tipo terreno:
Vulcanico, argilloso, ottima tessitura, grande presenza di minerali
Zona Geologica:
Trissino, collinare, altitudine 300 mslm esposizione sud/est – sud/ovest
Vendemmia:
Metà settembre, raccolta manuale in cassette da 8 Kg
Vinificazione:
Fermentazione sulle bucce. Macerazione sulle stesse per 30 giorni. Affinamento di 6 mesi sulle fecce fini. Sedimentazione statica non filtrata.
Annata:
2018
Grado alcolico:
11,0%
Residuo zuccherino:
1.2 gr/lt
Acidità totale:
4,95gr/lt
Anidride solforosa totale:
< 2,6 mg /lt
Colore:
Giallo ambrato
Aroma:
Fiori bianchi, mandorla e leggeri sentori agrumati Palato: Secco, caldo, avvolgente, leggero tannino, pietra focaia e un sottofondo lievemente ammandorlato.
Abbinamenti:
Primi e secondi piatti di carne o pesce, pietanze vegetariane, specie se a base di funghi o di un ortaggio tipico e profumato come l’asparago. Ottima anche con formaggi.
Temperatura di servizio:
12 – 14°